• Sport Atletica
  • Eventi
  • MARATONA MEDITERRANEA DELLA MAGNA GRECIA CITTÀ DI REGGIO CALABRIA SECONDA EDIZIONE DOMENICA 27 NOVEMBRE 2011

MARATONA MEDITERRANEA DELLA MAGNA GRECIA CITTÀ DI REGGIO CALABRIA SECONDA EDIZIONE DOMENICA 27 NOVEMBRE 2011

logo_maratona_mediterranea_reggio_calabria

Nel fantastico scenario di  Scilla e Cariddi (stretto di Messina e Reggio Rc ) unico al Mondo per bellezza, la Città di Reggio Calabria ospiterà la  seconda edizione

della
Maratona.
L'organizzazione accogliera gli Atleti  che verranno da ogni parte mondo dando loro  la possibilità di usufruire dell'ospitalità alberghiera offerta dall'organizzazione.
 
 
L'associazione sportiva dilettantistica ASD Magna Graecia, affiliata alla Federazione Italiana Atletica Leggera (FIDAL), in collabotazione con il Comitato Regionale Calabria,
organizza la seconda edizione della Maratona Mediterranea della Magna Graecia città di Reggio Calabria.
 
La manifestazione prevede una maratona sulla distanza di km 42,195, una mezza maratona di km 21,097 e una minimaratona di km 10,548. Le gare si disputeranno in qualsiasi
condizione meteorologica a Reggio Calabria domenica 27 novembre 2011.
 
IL PERCORSO
Il percorso è costituito da un circuito cittadino.
Dopo la partenza in Piazza Duomo si percorre in direzione nord il Corso Garibaldi e, superata Piazza Italia e il teatro Cilea, si arriva fino all'altezza del Teatro Margherita, da dove
si scende verso Viale Genoese Zerbi che si percorre fino alla fine. Si entra quindi nel porto dall'acceso sud. Si percorre verso nord la banchina di ponente e, all'altezza della
Capitaneria di Porto, si inverte la marcia.
Si torna indietro sempre sulla banchina ovest e, imboccata via Florio all'uscita dal porto, ci si immette nuovamente sul viale Genoese Zerbi. All'altezza della Stazione Lido si inizia
a percorrere il lungo rettilineo di c/a 2 Km del Lungomare di Reggio ("Il più bel chilometro d'Italia" G. D'Annunzio) verso Sud con l'Etna innevato sullo sfondo e, superata la
Stazione Centrale e il ponte sul torrente Calopinace (l'antico fiume Apsia, alla cui foce approdarono i coloni greci fondatori di Rhegion nel 730 a. C.), si percorre via Galvani fino
allo Stadio Comunale.
Si effettua il periplo dello Stadio e si ritorna verso nord sul viale Galileo Galilei. Al suo termine, superato nuovamente il ponte sul Calopinace, ci si immette sul rettilineo del Corso
Garibaldi (di c/a 2 Km e parallelo al Lungomare)che si percorre fino a Piazza Duomo, sede di partenza e arrivo, che si trova più o meno alla sua metà. Tale percorso di 10.548
metri, pianeggiante e per lunghi tratti rettilineo, si effettua quattro volte.
 
 
  Altre informazioni     sul nostro portale     http://www.miletomarathon.it/           direttamente sul sito        http://www.maratonamediterranea.it/
 
 
 
Sul portale Miletomarathoon   tantissime altre  utility.

Ricordo il 13 novembre la "prima Corri Rosarno" gara della Solidarietà       locandina    http://www.miletomarathon.it/

Stampa Email

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna