GIOCHI MILITARI: DELEGAZIONE ITALIANA A RIO CON 160 ATLETI

(ASCA) - Roma, 12 lug - Saranno 160 gli atleti che rappresenteranno l'Italia alla V edizione dei Giochi Militari Mondiali di Rio de Janeiro dal 16 al 24 luglio. Oggi a

 Roma alla presenza del Capo di Stato Maggiore della Difesa, generale Biagio Abrate, e' stata presentata la delegazione formata da 220 militari tra atleti e accompagnatori appartenenti alle 4 Forze Armate e alla Guardia di Finanza.

La squadra italiana, in particolare, partecipera' a 16 discipline: atletica leggera, pallacanestro maschile, pallavolo femminile, beach volley, scherma, pugilato, judo, sport equestri, pentathlon moderno, paracadutismo, vela, tiro, nuoto, taekwondo, triathlon e pentathlon militare.

Tra gli azzurri militari voleranno a Rio anche i vincitori di medaglie olimpiche, mondiali ed europee tra cui Simone Collio, Simona La Mantia, Libania Grenot e Emanuele Di Gregorio (Atletica Leggera); Rosalba Forciniti ed Erica Barbieri (Judo); Mauro Sarmiento e Veronica Calabrese (Taekwondo); Alessio Di Savino e Vittorio Parrinello (Pugilato).

I Giochi sono organizzati dal Consiglio Internazionale Sport Militare, organizzazione multidisciplinare fondata il 18 febbraio 1948 a cui aderiscono 133 Paesi con lo scopo finale di contribuire alla pace nel mondo, unendo le forze armate attraverso lo sport. Il motto con cui opera e' ''amicizia attraverso lo sport''.

La 1* edizione dei Giochi Mondiali Militari si svolse nel 1995 a Roma dove l'Italia arrivo' seconda dopo la Russia. 93 Nazioni parteciparono a 17 eventi sportivi diversi per celebrare il 50* anniversario della fine della 2* guerra mondiale. Quattro anni piu' tardi, a Zagabria, circa 7 mila partecipanti provenienti da 82 Paesi, contribuirono al grande successo della 2* edizione dei Giochi e gli azzurri arrivarono sul gradino piu' basso del podio dopo Russia e Cina.

La 3* edizione si tenne a Catania dal 4 al 11 dicembre 2003 e l'Italia confermo' il terzo posto sempre preceduto da Cina e Russia. I partecipanti provenienti da 84 diverse nazioni gareggiarono in 18 discipline sportive.

La 4* edizione si svolse a Hyderabad, India, dal 14 al 21 ottobre 2007 e la squadra azzurra' usci' dal podio posizionandosi al quarto posto. Atleti di 101 Paesi celebrarono la pace nel mondo mostrando il notevole spirito di amicizia e di solidarieta' che unisce tutti i Paesi membri Cism.

dab/mau/ss

Stampa Email

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna